ISIN Number
IT0001079398
Categoria Assogestioni
Obbligazionario Flessibile
Livello di rischio
1
2
3
4
5
6
7
Valore quota al 27/09/2016
€ 6,696
Politica d'investimento
È un fondo obbligazionario flessibile, che persegue un obiettivo di crescita del capitale nel medio periodo (2–4 anni) mediante l’investimento del patrimonio in strumenti finanziari diversificati, subordinatamente a un obiettivo in termini di controllo del rischio.

AVVERTENZE: A far data dal 3 dicembre Il Fondo ha subito una modifica dello stile di gestione; pertanto il risultato precedente a tale data è stato ottenuto in circostanze non più valide. Le performance storiche sono state calcolate in euro. Il Fondo è stato istituito in data 17 aprile 1996 ed è operativo dal 28 Ottobre 1996. I dati di rendimento del Fondo non includono le spese di sottoscrizione. Dal 1° luglio 2011, la tassazione è a carico dell’investitore. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.
Andamento del fondo
Inizio
Fine
Performance del periodo:
Rendimenti al 27/09/2016
1 mese
-0,12 %
3 mesi
0,43 %
da inizio anno
1,12 %
1 anno
1,87 %
dal 03/12/2012
2,39 %
Rendimento annuo del Fondo
2015
1,85%
2014
3,46%
2013
2,1%
2012
4,6%
2011
-0,8%
2010
-1,0%
2009
3,4%
2008
-0,5%
2007
2,4%
2006
-0,4%
2005
1,0%
2004
1,7%
2003
1,7%
2002
3,0%
Allocazione governativi/corporate
Italia
47,40%
Corporate
18,10%
USA
15,30%
Liquidità
12,30%
Spagna
5,20%
Altro
1,40%
Germania
0,00%
Allocazione per scadenze (Peso %)
0-1Y
26,52%
1-3Y
27,57%
3-5Y
21,45%
Consumer, Cyclical
3,30%
5-7Y
10,30%
7-11Y
7,67%
11+Y
4,00%
Tot duration
100,00%
Allocazione settoriale corporate
Financial
8,50%
Communications
3,10%
Consumer, Cyclical
3,00%
Industrial
2,50%
Consumer, Non-cyclical
2,30%
Basic Materials
1,10%
Energy
0,30%
Commento
Commento
L’esito del referendum UK complica la valutazione del quadro macro Area Euro e globale, rendendola dipendente dalla rapidità e incisività delle risposte istituzionali (BCE, UE, governi) al rischio di una perdita di fiducia nel progetto europeo. Nel frattempo prosegue l’evoluzione positiva dei fattori che hanno portato alla volatilità di inizio anno (Cina, commodities), nonché dei dati macroeconomici. Da monitorare eventuali interventi concertati BoJ-governo. Strategia Operativa: manteniamo duration neutrale, con sottopeso US, sovrappeso periferici (Italia) vs. core (Germania) e conferma del sovrappeso inflation linked Area Euro e US (parziale presa di beneficio sul forte movimento dei linkers US a 2 anni). Duration del fondo: 2,8 Per quanto riguarda la strategia valutaria: abbiamo chiuso con profitto ll'esposizione lunga dollaro statunitense a 1,10 ( aperta in area 1,14-1,15). L'orientamento è di mantenimento della posizione neturale. Schede aggiornate a fine Luglio.