​​​​​​
​​
ISIN Number
IT0001484739
Categoria Assogestioni
Obbligazionari Flessibili
Livello di rischio
1
2
3
4
5
6
7
Valore quota al 16/02/2024
€ 4,418
Politica d'investimento
È un fondo obbligazionario flessibile che mira alla crescita del capitale in un orizzonte temporale di medio-lungo periodo (4-6 anni), subordinatamente a un obiettivo in termini di controllo del rischio. La politica di investimento del Fondo è determinata dalla SGR in relazione all’andamento e alle prospettive delle economie e dei mercati finanziari dei singoli Paesi o di determinate aree geografiche potendo costituire l’investimento verso emittenti di uno stesso Paese ovvero di una stessa area geografica o di uno stesso settore merceologico anche la totalità del patrimonio del Fondo. Nell’attuazione di tale politica il Fondo potrà essere investito, nell’interesse dei partecipanti in obbligazioni ed in altri strumenti finanziari. Il Fondo può investire in strumenti finanziari emessi nei Paesi aderenti al Fondo Monetario Internazionale, nonché Taiwan. L’investimento del patrimonio del Fondo è inirizzato verso investimenti in strumenti obbligazionari e monetari, di emittenti sovranazionali, governativi, o societari, anche molto rischiosi, potendo questi ultimi costituire anche la totalità del fondo, con un rischio complessivo compatibile con l’indicatore sintetico di rischio del Fondo. Il Fondo può investire anche in ETF. Le aree geografiche d’investimento potranno essere principalmente Paesi non OCSE e, in modo contenuto, i Paesi OCSE.
Andamento del fondo
Inizio
Fine
Performance del periodo:
Rendimenti al 16/02/2024
1 mese
-0,25 %
3 mesi
3,83 %
da inizio anno
-1,91 %
1 anno
1,10 %
dal 03/12/2012
-1,54 %
Rendimento annuo del Fondo
2022
-17.02%
2021
-3,72%
2020
2,95%
2019
5,61%
2018
-6,78%
2017
2,43%
2016
2,81%
2015
-2,22%
2014
1,36
2013
1,0%
2012
7,6%
2011
-3,5%
2010
3,8%
2009
8,3%
2008
-11,3%
2007
0,6%
2006
1,8%
2005
7,2%
2004
2,7%
2003
1,3%
2002
-5,7%
Scomposizione per duration
1-3
13,82%
3-5
13,30%
5-7
12,03%
7-11
25,26%
11+
29,74%
Allocazione geografica
Arabia Saudita
5,86%
Brasile
4,68%
Emirati Arabi Uniti
4,52%
Qatar
4,32%
Colombia
4,29%
Indonesia
3,99%
Messico
3,87%
Repubblica Dominicana
3,69%
Filippine
3,67%
Principali titoli obbligazionari
US TREASURY N/B 4,375 31/08/2028
1,80%
STATE OF QATAR 3,4 16/04/2025
1,76%
US TREASURY N/B 3,375 15/05/2033
1,66%
REPUBLIC OF TURKEY 9,125 13/07/2030
1,51%
OMAN GOV INTERNTL BOND 6,75 17/01/2048
1,38%
STATE OF QATAR 4 14/03/2029
1,21%
DOMINICAN REPUBLIC 4,875 23/09/2032
1,20%
REPUBLIC OF COLOMBIA 6,125 18/01/2041
1,18%
SAUDI INTERNATIONAL BOND 2,25 02/02/2033
1,12%
OMAN SOVEREIGN SUKUK 5,932 31/10/2025
1,08%
Commento
Commento
Nel mese, il comparto obbligazionario emergente in valuta forte ha conseguito una performance positiva guidata dal significativo calo dei rendimenti delle curve ‘core’ sottostanti innescato dalle aspettative degli investitori verso un imminente pivot dovish della Federal Reserve, con il mercato che sconta i primi tagli già nel corso del primo semestre del prossimo anno, nonché di un minor rischio recessivo a seguito dei dati di crescita maggiormente resilienti negli Stati Uniti. In questo contesto, complice il movimento di risk-on sugli asset di rischio, sul credito emergente si è registrato un restringimento degli spread sia sul comparto societario che governativo, rientrati sui minimi dell’anno. In termini relativi, data la maggior duration delle emissioni, nel periodo si registra una sovraperformance del comparto sovrano rispetto a quello societario. In particolare, a guidare il calo degli spread del comparto governativo sono stati gli emittenti HY, in particolare CCC e singola B, appartenenti all’area dell’America Latina, del Medio Oriente e Nord Africa come Argentina, Egitto e Tunisia sui quali si registra un calo del rischio politico e di default. Guardando al settore societario, si registra una sovraperformance degli emittenti del comparto delle telecomunicazioni e dei metalli che beneficiano del miglioramento del sentiment del quadro macro complessivo. Nel mese, l’operatività del fondo è stata orientata ad aumentare gradualmente la duration complessiva del fondo intorno ai 6 anni e 6 mesi.